Home arrow Indice arrow Anno I Numero I La Legge Della Salute
Menu
Home
Biografia
Credits
News Salute
Indice
Link
Cerca
English
Pubblicazioni

Saggio: Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 1970

Libro: Medicina Anno Zero 1983

Periodico: La Medicina Dell'Avvenire 1980-1988

Stampa

 
Hanno scritto di lui

English

english_medicina.jpg 

Biography
Psychic Stress The Cause of all Diseases 1970

Partners
Scuola Interiore
Canti Popolari

Anno I Numero I La Legge Della Salute
La Medicina Dell Avvenire
Indice articoli
Anno I Numero I La Legge Della Salute
Formulazione Della Legge
Origini Della Legge
Prove a Favore
Conseguenze
 

 

 

 

 

Prove a favore

E' possibile dimostrare la tesi da me (e da Groddek) sostenuta? II direttore di «Tempo Medico (la rivista forse più varia e completa pubblicata in Italia) affermò nel n. 109, e poi ribadi nel n. 128, ma sempre con argomenti inconsistenti, che «è facile dimostrarne la falsità».

Ritengo invece che non vi sia, in tutta la storia della medicina, nessuna affermazione, ipotesi o legge medica più facilmente dimostrabile della mia «Teoria». Per brevità enumero soltanto (per ora, ma col proposito di sviluppare in seguito l'argomento con sufficiente ampiezza) alcune delle prove che ritengo più valide e convincenti:,

1° - E' significativo il fatto e dovrebbe indurre a una profonda riflessione, che a oltre 24 secoli dopo Ippocrate (460-377 a. C.) non è stata ancora dimostrata in modo certo, dalla scienza Ufficiale, la causa di quasi nessuna malattia, o almeno di quelle più importanti.

2° - E' stato dimostrato in modo inoppugnabile, e confermato da innumerevoli studiosi che i bambini «Ospedalizzati», ossia tenuti in orfanotrofi o istituti similari, privati del contatto e dell'affetto materno: a) si ammalano e muoiono in percentuali altissime; b) hanno scarso sviluppo di statura e di peso; c) diminuisce il loro quoziente intellettivo.

3° - I disoccupati; coloro che perdono una persona cara (specie se il coniuge); quelli che subiscono un fallimento o una grave perdita finanziaria o se hanno vari cambiamenti di vita (es. cambio di residenza, passaggio al pensionamento, modifica delle abitudini di vita, ecc.) hanno una morbilità e una mortalità più alta dei gruppi di controllo.

4° - Gli studiosi di psicosomatica hanno dimostrato la causa psicologica di molte malattie, anche organiche. Oltre venti anni fa due dermatologi inglesi (Russel e Obermeyer) dimostrarono che tutte le malattie della pelle sono provocate da cause psichiche. Un dermatologo italiano ospedaliero, il Dott. R. Bassi (Introduzione alla Dermatologia Psicosomatica - Piccin. Ed. - Padova) arrivato con un'ampia casistica e con validi argomenti, alla stessa conclusione: che tutte le malattie dermatologiche riconoscono un'origine psicogena. Se gli studi venissero fatti per altre branche della medicina, gli specialisti giungerebbero ad analoghi risultati: che, cioè, per esempio, tutte le malattie degli occhi, dello stomaco e intestino, delle ghiandole, le bronchiti croniche ecc. sono provocate da fattori psichici negativi.

5° - Per il cancro esistono centinaia di valorosi studiosi che dimostrano essere gli stress a provocarlo. Alcuni psicologi (Leshan-Bahson Ronald Gorssarth Mati­cek) sono arrivati a prevedere, in gruppi di individui, l'insorgenza del cancro e per­fino l'organo che verrà, colpito.

6° - L. 0. Speciani (l'uomo Senza Futuro-Mursia Ed.) esaminando la curva del progresso e in particolare delle condi­zioni stressanti, ha dimostrato che tale curva, coincide in modo perfetto con quella che indica l'incremento del cancro e delle malattie cronico-degenerative.

7° - In varie Università (Baltimora, Glascow, Rochester ecc.) è stato eviden­ziato un sicuro rapporto fra stress e can­cro.

II Prof. Cagossi (Roma) aveva detto che il tumore a la conseguenza organica secondaria di una primitiva e precedente alterazione psicologica. Ma già nel 1957 il medico baronetto inglese Sir. Olgivie ebbe a dire (beffeggiato dai colleghi): «L'uomo felice non si ammala di cancro».

8° - Ritengo di essere il primo, e finora forse l'unico, ad avere praticato larga­mente l'ipnositerapia a numerosi pazienti affetti dalle più svariate malattie finora considerate organiche: artrosi anche con grave osteoporosi; miocardiosclerosi, in­farto, tromboflebite, grave insufficienza circolatoria agli arti inferiori, miopia, presbiopia, gozzo voluminoso, morbo di Dupuitren, sclerosi a placche, bronchite cronica anche con enfisema, ecc. ecc. Pos­so affermare (e dimostrare) che qualsiasi malattia, se trattata a lungo in persona sufficientemente ipnosensibile, può regre­dire e guarire perfettamente (a meno che non si siano già verificate alterazioni gravi e irreversibili). Ritengo queste «prove exadjuvantibus» le più convincenti perché se una malattia guarisce con una terapia psichica, vuol dire che tale malattia era stata provocata da motivi psicologici.

9° - Altre prove abbastanza convin­centi sono le seguenti:

a) Gli accurati e ampi studi fatti sul «Placebo (ossia sulla falsa medicina, somministrata come un normale prepara­to) il quale, nella maggior parte delle ma­lattie, ha dimostrato presso a poco la stes­sa efficacia, (esclusivamente per l'effetto psicologico) delle vere medicine.

b) Molte eccezionali guarigioni verifi­catesi per opera di guaritori, per effetto della fede religiosa e di varie medicine det­te eretiche, sono da considerare causate da motivi schiettamente, psicologici.

La teoria degli stress psichici si può considerare più dimostrata e dimostrabile di qualsiasi altra affermazione medica. Riporto alcune frasi di Dudley e Welke (Stress e Salute - Siad Ed. pag. 14). Lo stress e le nostre reazioni allo stress costi­tuiscono le cause più importanti di malattia. Ricerche cumulative dimostrano questo fatto in maniera così schiacciante e ­ convincente, che e quasi shockante che i risultati non siano stati divulgati maggior­mente sia all'interno della comunità medi­ca che dal grosso pubblico.