Home arrow Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie arrow Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 2 parte
Menu
Home
Biografia
Credits
News Salute
Indice
Link
Cerca
English
Pubblicazioni

Saggio: Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 1970

Libro: Medicina Anno Zero 1983

Periodico: La Medicina Dell'Avvenire 1980-1988

Stampa

 
Hanno scritto di lui

English

english_medicina.jpg 

Biography
Psychic Stress The Cause of all Diseases 1970

Partners
Scuola Interiore
Canti Popolari

Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 2 parte
Indice articoli
Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 2 parte
Fachiri - Guarigioni miracolose
Biologia cellulare
Ricerche ed esperimenti di controllo
Conseguenze se l\'ipotesi fosse ritenuta valida
CONCLUSIONE
NOTE AGGIUNTIVE
MEDICINA E SALUTE OGGI
COME AGISCE LA PSICHE
BIOLOGIA CELLULARE
Salvatore Murgia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ricerche ed esperimenti di controllo


Per acquisire altri elementi a favore dell'ipotesi in questione o contro sarebbero utili, per esempio, le seguenti ricerche ed esperimenti:

1 — Ricerche epidemiologiche, anamnestiche ecc , per accertare se, in diversi gruppi di ammalati (per esempio cancro. malattie infettive, arteriosclerosi, ipertensioni, infarto, malattia reumatica ecc.) si possono mettere in evidenza, o meno, i rapporti tra malattia ed eventuali stress.

2 — Ricerche analoghe sugli individui sani, o poco soggetti a malattie (se i medesimi sono più esenti da ansietà, stress, ecc. e se affrontano le avversità della vita con maggiore serenità e ottimismo, naturalmente non solo esteriore, ma radicato nell'inconscio).

3 — Esperimenti su animali esaminando lo stato microscopico delle cellule dei vari organi, come pure le variazioni ormonico-enzimatiche-elettrolitiche, le funzioni dei vari organi in animali sani in confronto ad altri animali pure sani ma sottoposti a gravi stress.

4 — Esperimenti con l'IPNOSI (non mi risulta che vi siano altri mezzi altrettanto rapidi ed efficaci per modificare i fattori psichici dell'inconscio) o con altre psicoterapie eseguiti preferibilmente in Ospedali o Cliniche, per poter effettuare, a mano a mano, i necessari controlli clinici, di laboratorio e strumentali. Ciò possibilmente facendo il confronto con gruppi omogenei di controllo trattati con le usuali terapie:
a) ragazzi affetti da malattia reumatica e cardite reumatica nei diversi stadi;
b) cardiopatici con vizi valvolari, ischemici, con postumi di infarto. Affetti da vasculopatie:
e) bambini e adulti tubercolotici;
d) affetti da cancro, iniziale, operato, irradiato, ecc.
e) diabetici nelle varie forme e gradi (con controllo frequente della glicemia);
f) vecchi (tentativo di rinvigorimento generale e riattivazione o miglioramento di varie funzioni);
g) gestanti con nefropatia gravidica e tossicosi; preparazione al parto di donne cardiopatiche o che ebbero altri parti difficili, ecc.;
h) nevrotici, asmatici, affetti da ulcera, ecc., insomma in tutte le malattie psicosomatiche (confrontando gli effetti, a breve e lunga scadenza, con altri pazienti trattati con le usuali terapie). ecc. ecc.
Com'è ovvio tali esperimenti e ricerche richiederebbero molto tempo e non possono erre effettuati da individui singoli, ma da una «equipe» ben diretta e organizzata, ovve
ro da vari studiosi in collaborazione.