Home arrow Medicina Anno Zero arrow Capitolo IX - Altre Malattie
Menu
Home
Biografia
Credits
News Salute
Indice
Link
Cerca
English
Pubblicazioni

Saggio: Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 1970

Libro: Medicina Anno Zero 1983

Periodico: La Medicina Dell'Avvenire 1980-1988

Stampa

 
Hanno scritto di lui

English

english_medicina.jpg 

Biography
Psychic Stress The Cause of all Diseases 1970

Partners
Scuola Interiore
Canti Popolari

Capitolo IX - Altre Malattie
Indice articoli
Capitolo IX - Altre Malattie
Asma
Ulcera
Distonia Neurovegetativa
Malattie infettive
Sclerosi a placche
Malattie della pelle
Malattie oculari
Nefropatie
Malattie Autoimmuni
Diabete
Malattie sessuali e degli organi genitali
Nessun profeta nella terra dei padri
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

8 — Nefropatie — Epatopatie


Anche i reni, come del resto tutti gli organi, obbediscono ai suggerimento ipnotici: segno che anche le funzioni renali, facilmente influenzate in modo negativo dagli stress e in modo positivo dalla serenità e dalle vicende favorevoli della vita, obbediscono alla Legge della Salute. Ciò viene confermato dai seguenti esempi.

Caso N. 1 — Giuseppe N. — Cardiopatico con anuria —Capitai in casa di parenti ove giaceva a letto, in fin di vita, un vecchio di 96 anni in grave scompenso cardiaco, aggravato da una totale anuria che non rispondeva più ad alcun diuretico, neppure alle iniezioni di lasix che prima gli davano un rapido alleggerimento. Aveva un edema imponente alle gambe diventate grossissime. Gli provai l'ipnosi, sebbene con scetticismo, anche perché molti autori sostengono che le persone molto anziane, allo stesso modo dei bambini inferiori ai sei anni, non sono ipnorecettivi. Cadde invece in un'ipnosi abbastanza profonda, lo risvegliai e lo riaddormentai lasciandolo così in un sonno ipnotico. Durante la notte emise vari litri di urina. Gli praticai alcune altre sedute e l'edema scomparve del tutto.

Caso N. 2 — Mario B. — Insufficienza epatica cronica —A un uomo di 45 anni era stata accertata una grave insufficienza epatica per cui assumeva da anni diverse qualità di compresse. Con sei sedute di ipnoterapia, tralasciò ogni terapia chimica ed ebbe un sorprendente miglioramento: colorito, peso, digestione, eccetera.

Caso N. 3 — Italo P. — Gravissima insufficienza renale — Dopo un lungo ricovero ospedaliero, risultate inutili le infinite cure praticategli, venne dimesso già in fin di vita e in totale anuria, per morire a casa. Lo visitai, pensai di fargli una brevissima seduta e lo lasciai in sonno ipnotico. Ripassai dopo qualche ora e lo trovai seduto sul suo lettino (era da parecchi giorni che quasi non riusciva a sollevare neppure un dito). Aveva urinato abbondantemente ed era euforico, fiducioso e con molto appetito. Promisi che gli avrei praticato un'altra seduta più tardi. Quando ripassai lo trovai in uno stato tossico gravissimo, agitato, incoerente e nell'impossibilità di prestarmi attenzione. C'era stata una discussione tra i familiari, dopo la quale gli avevano dato due uova sode e non so cos'altro per... tirarlo su. Non riprese conoscenza e morì qualche giorno dopo.

Sono un gran numero le persone affette da epatiti e nefropatiti acute, che spesso, non si sa bene perché, cronicizzano senza che esista alcun rimedio sicuro per impedirne il più o meno rapido peggioramento. C'è la quasi certezza (occorrerebbero, per conferma, molte ricerche apposite) che con una terapia psicologica (ad esempio l'ipnosi in gruppo o il training autogeno) si potrebbero guarire definitivamente le iniziali insufficienze e cirrosi epatiche e le non gravi insufficienze renali. Si potrebbero in tal modo prevenire i decorsi sfavorevoli, in modo da non essere necessari né i trapianti né le dialisi.