Home arrow Medicina Anno Zero arrow Capitolo VIII - Nevrosi e Malattie Mentali
Menu
Home
Biografia
Credits
News Salute
Indice
Link
Cerca
English
Pubblicazioni

Saggio: Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 1970

Libro: Medicina Anno Zero 1983

Periodico: La Medicina Dell'Avvenire 1980-1988

Stampa

 
Hanno scritto di lui

English

english_medicina.jpg 

Biography
Psychic Stress The Cause of all Diseases 1970

Partners
Scuola Interiore
Canti Popolari

Capitolo VIII - Nevrosi e Malattie Mentali
Indice articoli
Capitolo VIII - Nevrosi e Malattie Mentali
Cause biochimiche, biologiche e genetiche?
Centralita dei fattori psichici
Quali i rimedi?
Casi risolti con l ipnoterapia
Droga, problema politico, sociale e medico
Malattie mentali
Lavoro e allegria

 

 

 

 

 


I fattori quindi di gran lunga più importanti, la quasi totalità delle cause delle nevrosi (e anche di quasi tutte le malattie mentali) sono, al di là di ogni dubbio e di ogni cavillo scientifico sperimentale, i fattori psichici negativi, i quali bombardano incessantemente ogni individuo, dal concepimento fino alla morte.
Una gravidanza cosiddetta «ad alto rischio», di una gestante troppo emotiva, ansiosa, con un instabile equilibrio ormonico, nevrotica, deperita, non può dare alla creatura che si sta sviluppando nel suo grembo tutti gli elementi necessari e nella misura fisiologicamente perfetta per una regolare formazione di tutte le parti del proprio organismo. Vi possono essere scariche abnormi di adrenalina e di altre catecolamine, o deficienze di sostanze che possono causare nel feto, ipersensibile e delicato, delle disarmonie più o meno notevoli. Se la gestante è poi costretta ad assumere medicinali, questi possono non essere del tutto innocui.
Il parto «ad alto rischio», difficile, troppo prolungato, con le doglie o troppo violente e con forti spasmi muscolari o troppo deboli o inerti, possono causare, oltre una percentuale, sia pur piccola, di nati morti, anche un notevole numero di spastici, cerebrolesi, handicappati per tutta la vita. È stato poi constatato e dimostrato che il parto difficile lascia nel bimbo un'irritazione, un nervosismo e un'angoscia che può persistere per tutta la vita.
Cause di nevrosi nei bambini: l'allattamento artificiale, la carenza d'affetto, lo svezzamento, la paura, la gelosia per i fratellini, l'eccessivo rigorismo in famiglia e nelle scuole. È d'altronde risaputo, a cominciare dagli studi di Freud, che quasi tutte le nevrosi si instaurano nell'individuo nell'infanzia e nell'adolescenza e persistono attenuate o aggravate, per tutta la vita.
In questi decenni si sono moltiplicati gli «stress della vita moderna» ossia, come qualcuno ha detto, «il diffuso benessere che ha causato e causa tanto malessere». A questo contribuisce il progresso tecnico rapido e disordinato, che invece non ha portato a un egual progresso nello studio del cervello e della condotta umana.

La solitudine, pur in mezzo alla folla, la vita innaturale delle grandi città, convulse e inquinate, la martellante pubblicità di quest'epoca dei consumi, le innumerevoli e complesse esigenze, reali o fittizie, della vita moderna, l'insicurezza per il posto di lavoro, la disoccupazione, gli ingiusti e precari ordinamenti sociali, gli stressanti e variamente inquinati ambienti di lavoro, possono facilmente alterare la psiche.

Si è così arrivati a una nevrosi generalizzata che non risparmia quasi nessuno ed è causa a sua volta di tutte le altre malattie portando l'umanità, specie nei paesi maggiormente industrializzati, e nonostante i vantati progressi della medicina, ad essere più ammalata che mai.