Home arrow Medicina Anno Zero arrow Capitolo VI - Le Malattie Tumorali
Menu
Home
Biografia
Credits
News Salute
Indice
Link
Cerca
English
Pubblicazioni

Saggio: Gli Stress Psichici Causa Di Tutte Le Malattie 1970

Libro: Medicina Anno Zero 1983

Periodico: La Medicina Dell'Avvenire 1980-1988

Stampa

 
Hanno scritto di lui

English

english_medicina.jpg 

Biography
Psychic Stress The Cause of all Diseases 1970

Partners
Scuola Interiore
Canti Popolari

Capitolo VI - Le Malattie Tumorali
Indice articoli
Capitolo VI - Le Malattie Tumorali
Considerazioni sul cancro
Efficacia dell ipnoterapia
Guarigioni per motivi psicologici
L. O. Speciani: Di cancro si vive
Medicina, scienza non esatta
 
 
 
 
 
 
Medicina, scienza non esatta


Dal libro di Coleman: La medicina di carta; (Feltrinelli): «La medicina non sarà mai una scienza esatta finché non conosceremo il motivo per cui il rapporto medico e paziente è così importante; perché è importante che il paziente abbia fiducia nel medico; perché tanti malati quando ricevono medicinali dai loro medici di fiducia, non li prendono; perché individui diversi, prescrivendo la stessa medicina, ottengono risultati diversi; perché un uomo sano di mente, con un dolore autentico, viene curato dal dolore con l'aiuto di una compressa di zucchero, che non contiene assolutamente nulla di efficace, e così via. Questi problemi attirano poche ricerche».
A tali interrogativi di Coleman, che hanno una grande e fondamentale importanza, se ne possono aggiungere tanti altri analoghi.
Per esempio: perché un ustionato grave guarisce spesso prima di un ustionato leggero; perché le stesse ferite e fratture in alcuni guariscono presto, mentre in altri tardano assai di più; perché di molte persone esposte allo stesso modo alla stessa sostanza nociva, solo una piccola percentuale si ammala. Come giustamente lamenta Coleman, «questi problemi non attirano la ricerca». E perché non l'attirano? Perché non procurano profitti né ai ricercatori, né ai fabbricanti di medicinali (che di solito sovvenzionano lautamente i ricercatori); perché interessano solo la prevenzione e non la produzione o il lancio di un nuovo prodotto.
Ebbene! si può affermare e dimostrare, senza alcuna possibilità di dubbio, che la Legge della Salute risponde in modo chiaro e preciso a tutti questi interrogativi.